Salta la navigazione. Vai direttamente al contenuto principale

Sezione Lingue

Fine della sezione linguistica

Notizie

Il contenuto principale inizia

Grupo T-Solar, un esempio di azienda spagnola che genera energia rinnovabile con oltre 12 anni di esperienza nel settore

12 de marzo de 2020

Intervista a Marta Martínez Queimadelos, co-fondatrice e CEO del Grupo T-Solar.

Grupo T-Solar, una delle principali aziende spagnole nella produzione di energia rinnovabile, ha un’esperienza di oltre 12 anni nello sviluppo e nel funzionamento di impianti solari (fotovoltaico e solare termico). La società ha iniziato la sua attività nel 2007 con lo sviluppo di parchi fotovoltaici in Spagna.  T-Solar ha fatto il salto internazionale nel 2010, con l'installazione di nuovi impianti in Italia. Attualmente, la società ha sviluppato oltre 400 MW solari distribuiti tra Spagna, Italia, Perù, Giappone, Stati Uniti e India.

Dal 2017, dopo l'acquisizione da parte del fondo specializzato in infrastrutture, I Squared Capital, T-Solar si è concentrato sulla sua espansione nel mercato europeo, dove si concentra il 92% delle sue risorse rinnovabili. In particolare, in Spagna e in Italia la società gestisce 45 impianti fotovoltaici e 2 impianti solari termici, che comprendono un totale di 274 megawatt verdi.

T-Solar, in questi 13 anni di vita, ha gestito oltre 1.900 milioni di euro di investimenti in impianti solari, attività regolate e rispettose dell'ambiente che l'hanno portato a fatturare 173 milioni di euro nel 2019. Per quanto riguarda la generazione di energia, l'anno scorso l'azienda ha evitato l'emissione di oltre 213.000 tonnellate di CO2, equivalenti alla riforestazione di 12.650.000 alberi, grazie alla generazione di oltre 595 gigawattora di elettricità pulita.

Attualmente, l'obiettivo dell'azienda è quello di consolidare la sua posizione di leader nel mercato europeo sviluppando un ampio portafoglio di progetti fotovoltaici Greenfield in Spagna e in Italia, una delle principali linee di business della società sin dal suo inizio.

Marta Martínez Queimadelos, co-fondatrice e CEO del GrupoT-Solar, rivela il percorso e la strategia dell'azienda.

Grupo T-Solar ha appena completato il più grande rifinanziamento nel mercato delle energie rinnovabili. A cosa saranno destinati i fondi?

T-Solar ha completato il più grande rifinanziamento nel settore delle energie rinnovabili per un importo di 567,8 milioni di euro, che sono stati utilizzati per rifinanziare 23 progetti fotovoltaici con una potenza installata combinata di 127 megawatt in tutta la Spagna. Questo rifinanziamento ha ottenuto la valutazione di Evaluación Verde da parte di Standard and Poor’s, con il punteggio più alto assegnato da questa agenzia, dimostrando la solvibilità e la prospettiva di crescita che la società ha. Inoltre, un'importante istituzione internazionale ci ha assegnato il premio per il “Mejor Emisor de Bonos de Energía Verde Europeo 2020” che ci rende molto orgogliosi di questo finanziamento.

Qual è la strategia che la società dovrà seguire nei prossimi anni?

L'obiettivo finale della nostra strategia è quello di essere l'azienda leader nella produzione di energia nell'Europa meridionale, principalmente in Spagna e in Italia, dedicandoci allo sviluppo di un ampio portafoglio di progetti fotovoltaici Greenfield. La nostra visione di un futuro più sostenibile, grazie alla riduzione delle emissioni di carbonio, ci consolida come azienda leader. L'ambiente e la lotta ai cambiamenti climatici sono una parte fondamentale della strategia aziendale di T-Solar, che realizziamo identificando, valutando, mitigando ed evitando qualsiasi impatto ambientale negativo dei nostri progetti sull'ambiente.

Grupo T-Solar ha un sistema per monitorare le prestazioni e la sicurezza delle centrali elettriche?

Abbiamo un centro di gestione dell'energia (CGE), il nucleo della gestione tecnica, che ci consente di effettuare il monitoraggio in tempo reale 24 ore su 24 e il controllo remoto di tutti i nostri impianti. Questa centralizzazione, oltre a ridurre i costi operativi, produce sinergie nella loro gestione. Il CGE è dotato della più recente tecnologia informatica e di un'infrastruttura di telecomunicazione affidabile, approvata da Red Eléctrica de España per fornire servizi di controllo aggiuntivi. Monitorando e migliorando continuamente le prestazioni delle centrali elettriche, garantiamo il rilevamento tempestivo di guasti, che contribuisce a mantenere il massimo livello di produzione di energía e, allo stesso tempo, garantisce un ritorno sugli investimenti a lungo termine. L'analisi dei dati storici ci consente di ottimizzare le prestazioni degli impianti in esercizio e ci aiuta nella progettazione di nuovi progetti.

In che modo Grupo T-Solar vede il futuro del settore delle energie rinnovabili?

Siamo assolutamente convinti che l'energia rinnovabile prevarrà come una delle principali fonti del mix energetico.

Siamo ancora immersi in un processo di maturazione, passando da un modello di sussidio a un mondo totalmente competitivo e privo di sussidi per questa energia.

In questo processo di maturazione del settore, ci possono essere alti e bassi, l'ingresso di attori diversi, nuovi concorrenti, ecc. Dalla nostra azienda abbiamo chiaro che è necessario pensare a lungo termine per garantire che il nostro sia un piano aziendale sostenibile e garantire il successo dei nostri progetti applicando i più alti standard e principi etici.

Qual è l'impegno di Grupo T-Solar per la sostenibilità e la promozione delle azioni di RSI?

Oltre a lanciare diverse iniziative sociali con attività annuali, nel 2018 abbiamo richiesto l'adesione al Patto Mondiale delle Nazioni Unite come entità firmataria associata, incorporando i principi universali nel campo dei diritti umani, del lavoro, della lotta alla corruzione e dell'ambiente agli standard della sostenibilità aziendale. Collaboriamo anche con diverse ONG nella fornitura di energia, acqua e progetti per i gruppi più vulnerabili. Tra i suoi dipendenti, T-Solar promuove piani di sviluppo personale, svolge annualmente azioni di volontariato sociale e abbiamo implementato misure di uguaglianza di genere e conciliazione in quanto si tratta di una società con una certificazione efr (società familiare – mente responsabile) concessa dalla Fundación Más Familia e approvata dal Ministero della sanità, del Consumo e del Benessere Sociale della Spagna

Fine del contenuto principale