Salta la navigazione. Vai direttamente al contenuto principale

Sezione Lingue

Fine della sezione linguistica

Notizie

Il contenuto principale inizia

Cultura della compliance nel Grupo T-Solar

04 de febbraio de 2019

Da anni, Grupo T-Solar è impegnato in tutte quelle politiche e progetti che rappresentano una trasformazione del pianeta verso un futuro di sviluppo sostenibile.

L'attuazione delle Buone Pratiche di Governo Aziendale e del Codice Etico, Programma di Compliance Penale, Protezione dei Dati e conformità alle Regole di Concorrenza, Regolamenti Ambientali, Comunità Locali e Fondi Sociali, Piena Partecipazione delle Donne, Leggi sulle Pari Opportunità, Gestione di Rifiuti e Prevenzione dei Rischi, una Pratica delle Problematiche Ambientali, Sociali e di Governo Aziendale fanno parte, da tempo, della cultura della Compliance del Grupo e del lavoro quotidiano dei nostri manager e dipendenti. Con trasparenza e nel dettaglio, è possibile verificare ogni elemento e implementazione di questa Cultura della Compliance del Grupo T-Solar sul nostro sito web, da cui è possibile scaricare diversi documenti (Codice Etico Aziendale, Rapporto sull’Ambiente e Comunità, Politica sulla Privacy e Anticorruzione e altri). L'attività commerciale di T-Solar, per sua stessa natura di produzione di energia rinnovabile, è associata a queste sfide globali, come la lotta ai cambiamenti climatici e la protezione dell'ambiente.

Aumentando questo impegno nelle pratiche e nei progetti del Buon Lavoro della Comunità Globale, recentemente Marta Martínez Queimadelos, CEO del Grupo T-Solar, ha formalizzato la richiesta al segretario delle Nazioni Unite Antonio Guterres, dell'adesione, come Partner Signatory, al Patto Mondiale delle Nazioni Unite, un patto volto a promuovere ed attuare i dieci principi universalmente accettati nei settori dei diritti umani, del lavoro, dell'ambiente e della lotta alla corruzione. La richiesta sottolinea il rinnovo nell'impegno, nell'attuazione di misure pratiche per la sua esecuzione, la valutazione dei risultati e l'invio annuale di Comunicazione sul Progresso (COP) di questi, come requisito chiave.

Il Patto Mondiale come Alleanza Globale per l'Agenda 2030, è un'iniziativa quindicennale che l’ONU ha messo in pratica tre anni fa, finalizzata all'ottenimento dei cosiddetti Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG), in questo caso da parte di società private come attori essenziali dell'Alleanza, che ovviamente comprende anche altre istituzioni ed enti pubblici. Il Patto Mondiale delle Nazioni Unite è una delle maggiori iniziative in materia di sviluppo sostenibile e trasparenza.

La rete spagnola di questo Patto Mondiale ha emesso diversi documenti che attestano il grado di sviluppo del programma per ottenere i 17 SDG, secondo le diverse comunità e città del nostro paese.

Ha inoltre pubblicato un altro documento relativo al grado di coinvolgimento delle aziende spagnole nel raggiungimento di questo obiettivo, nonché le priorità assegnate, in base ai diversi SDG. Si puó leggere un rapporto completo sugli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite del 2018 qui.

Fine del contenuto principale